Regole di adozione

  • I mici della Casa della Gatto sono stati salvati dalla strada, molti di loro si trovavano in condizioni davvero pessime, chi è stato investito, avvelenato, abbandonato, maltrattato o "semplicemente" i cosiddetti randagi, i figli di nessuno che la fame, gli stenti, e una vita di abbandono e di continua lotta li hanno privati della dignità e del rispetto che ogni essere vivente dovrebbe invece godere. Ogni giorno i nostri mici vengono tutelati, curati, accuditi e seguiti dalla Dott.ssa Cristina Magri e dalle volontarie dell'Associazione, attraverso anche un continuo e incessante lavoro di sensibilizzazione al problema del randagismo felino, alle sue conseguenze e alla ricerca continua di smuovere le coscienze delle persone alla causa e alla loro tutela anche attraverso le ADOZIONI CONSAPEVOLI. Il tempo che viene dedicato ai mici è davvero notevole, incredibile per chi non lo vive tutti i giorni. Altrettanto importante è il denaro che viene speso per le loro cure, i vaccini, le sverminazioni, i test, il cibo e tutto ciò di cui hanno bisogno. L'adozione avviene tramite firma modulo adozione, sono gradite foto dei mici adottati e contatti nel tempo ed è inoltre gradito un contributo per le spese sostenute quali vaccini sterilizzazioni sverminazione proporzionale al trattamento che il micio ha ricevuto ma ovviamente a discrezione dell’adottante.

Cosa devi sapere se vuoi adottare?

  • Se vuoi adottare un micio dalla nostra Associazione è molto importante che tu sappia che per noi è fondamentale che il gatto trovi una famiglia che lo ami, lo rispetti, lo accudisca e se ne prenda cura in ogni situazione e contesto. La salute e il benessere del gatto sono quindi il nostro motto.

  • Devi sapere che i nostri gatti sono tutti vaccinati, sverminati e testati. Gli adulti sono anche sterilizzati, mente per quanto riguarda i cuccioli andranno obbligatoriamente sterilizzati appena la loro età lo consente.

  • Una nota importantissima è che i gatti devono essere tenuti in sicurezza, quindi in casa , questo perchè non vogliamo in alcun modo che i gatti escano dall'abitazione, girino per strada e che quindi possano incorrere in gravi e seri pericoli per la loro vita, come avvelenamenti o investimenti. Per queste ragioni, a nostro avviso più che comprensibili non affidiamo gatti in case con giardino, ma solo appartamenti ed eventuali terrazzi messi in sicurezza, (zanzariere, terrazzi chiusi da apposite finestre ecc ecc

Microchip obbligatorio anche per i gatti dal 1° Gennaio 2020

Dal 1° Gennaio 2020 è entrata in vigore la legge, stabilita dal Piano regionale integrato della sanità pubblica veterinaria 2019-2023 che ha emesso l’obbligo per i gatti appena nati, appena adottati o appena comprati. (per ora vigente solo in Lombardia) di avere  il microchip. 

Il chip deve essere inserito sotto pelle e ha un'importante funzione ovvero quella di  permettere l’identificazione dell’animale e del suo proprietario, utile in caso di smarrimento, ma anche utile in caso il gatto scappi, venga ritrovato o comunque cosa più importante ci sia un comportamento poco corretto da parte del proprietario del gatto. Costo Microchip 35€

Un riepilogo di tutto ciò che devi tenere a mente se desideri adottare un micio dalla nostra Associazione

CONDIZIONI ADOZIONI.jpg

CONTATTI 

327-5451920 Federica